Concorso di Eleganza e Firenze Sotto le Stelle  – le foto
5 luglio 2017 – 23:30 | Nessun commento

Un grandissimo successo anche per la seconda edizione del Concorso di Eleganza “Alla Corte dei Medici” all’interno dell’ormai classico evento del CAMET “Firenze Sotto le Stelle“.
Ecco le foto del nostro bravissimo – e sempre presente …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » Notizie, eventi e manifestazioni, Primo piano

CENA DEGLI AUGURI AL MUSEO STIBBERT

Inserito da il 22 dicembre 2010 alle 10:58Nessun commento

Cari Soci,

Il Presidente e tutto il Consiglio del Club vuole inviare un sentitissimo ringraziamento ai 160 (tra soci ed accompagnatori) che hanno partecipato alle Cena degli Auguri lo scorso Sabato 11 Dicembre  presso il  Museo Stibbert.

Purtroppo siamo stati informati solo la sera prima che l’impianto audio della grande sala non era funzionante ed abbiamo utilizzato l’amplificatore del CAMET che si è rivelato insufficiente. Nello scusarci con i Soci per il pessimo audio, inseriamo di seguito una sintesi di quando comunicato durante la cena :

1)     Anno 2010 : è stato un anno densissimo di attività (circa 25 eventi organizzati o co-organizzati dal CAMET !) ma anche pieno di soddisfazioni. Il numero di soci è cresciuto di 70 nuovi appassionati (anche se la quota di ingresso nel CAMET è volutamente più alta rispetto ad altri club) raggiungendo i circa 800 iscritti.  

2)     Segreteria e Commissioni Tecniche: soprattutto all’inizio dell’anno abbiamo avuto delle difficoltà a gestire dei disservizi sia delle Poste che dell’ASI a Torino. Alcuni soci, con i quali ci siamo scusati personalmente, non hanno ancora la tessera ASI del 2010. Per il 2011 abbiamo inserito una procedura che ci permetterà di monitorare direttamente (in parallelo quindi al sistema di Torino) la gestione dell’invio delle quote all’ASI e la relativa spedizione delle tessere. Insieme al numero dei soci cresce anche l’attività delle Commissioni Tecniche. Spesso riceviamo documentazione errata o incompleta che porta ad un allungamento dei tempi. Abbiamo inserito anche in questo caso un procedura un po’ più “rigida” nell’accettare la documentazione che i Soci devono predisporre.

 3)     Museo Stibbert: tra i mille tesori storici conservati nel museo c’è il Mantello di Napoleone, che il condottiero portava durante l’incoronazione a Re d’Italia nel 1805 a Milano. Il mantello ha bisogno di un sofisticato restauro prima di poter essere esposto nel museo (Galleria dell’Ademollo). Il CAMET – sempre attento agli aspetti storici e culturali del nostro territorio – si è offerto di sponsorizzare il restauro (costo previsto circa 10.000 Euro, erogati in tre anni). Il nome del nostro CLUB verrà quindi associato ad un oggetto unico. Inoltre, la sponsorizzazione comprende la possibilità di utilizzare la struttura del Museo Stibbert (e chi ha partecipato alla Cena ha visto la meravigliosa sala), oltre al giardino con il vasto parcheggio. Pensiamo ad un “Firenze sotto le Stelle”, ad un Concorso di Eleganza o alla partenza e la cena conclusiva della Coppa Toscana organizzate nel parco dello Stibbert … 

4)     Mostra Cento Anni Alfa Romeo: nel nuovo centro espositivo ST.ART di Calenzano esporremo i 30 modelli Alfa Romeo più significativi : dalla Darracq del 1904, alla prima A.L.F.A. (non ancora Alfa Romeo) del 1910 fino 155 TDM di Alessandro Nannini e alla ultima Giulietta del 2010. La maggior parte dei modelli proviene dai garage dei nostri Soci (il CAMET ha uno dei parchi auto più importanti in Italia), oltre direttamente dal Museo Alfa Romeo. Il Curatore della mostra è (… e non poteva essere altri che …) Maurizio Tabucchi. L’esposizione sarà aperta dal 30 Dicembre al 16 Gennaio (lunedì – venerdì dalle 15,00 alle 19,00; Sabato, Domenica e Festivi 10,00 –13,00 e 15,00 –19,00, chiuso la mattina del 1 Gennaio).

30 dicembre 2011 alle ore 16.00 nella Sala Consiliare del Comune di Calenzano l’inaugurazione con ingresso ad invito. Chi fosse interessato a partecipare può inviare una mail o un fax in segreteria. Dopo la inaugurazione, presentando la tessera di Socio CAMET l’ingresso è di euro 3,00 (intero euro 5,00). A tutti i visitatori verrà dato in omaggio un catalogo – guida, contenente il modello della P2, la mitica Alfa disegnata da Vittorio Jano, plurivittoriosa nelle piste degli anni ’20. 

8 gennaio 2011 ore 15.30 nella saletta conferenze all’interno della mostra si terrà un dibattito che avrà come relatori il Prof. Massimo Grandi docente di Car Design della Facoltà di Architettura di Firenze e l’Ing. Pier Luigi Lazzerini Presidente della Fondazione Barsanti e Matteucci.

Anche in questo caso Soci CAMET interessati potranno avere libero ingresso dietro prenotazione.

9 gennaio 2011 Alfa Day giornata dedicata agli ‘alfisti’, ogni possessore di Alfa Romeo potrà parcheggiare la propria auto in zona riservata adiacente al Centro ST.ART. ed effettuare un test drive con la nuova Giulietta prenotandosi presso la biglietteria della mostra.

La mostra svolgerà l’orario previsto per i giorni festivi o in caso di grande affluenza orario continuato e saranno valide le riduzioni previste.

Sarà possibile inoltre effettuare visite guidate gratuite (a cura dell’Associazione Turistica di Calenzano) del Castello di Calenzano, del Museo del figurino storico e della mostra sui 150 anni dell’Unità d’Italia.

Non è richiesta nessuna prenotazione né iscrizione, ma il tutto è riservato solo agli alfisti 

5)     Campionato Sociale : siamo giunti al quindi anno del nostro campionato che non ha mai visto ripetersi un vincitore. Ecco l’albo d’oro: Poccetti (2005), Violani (2006), Borselli (2007), Lenzi (2008), Rousseau (2009). Per il 2010 è stata premiata la assiduità a tutte le prove così da accumulare un gruzzoletto di punti che ha portato sul primo gradino del podio Marco Mantovani, seguito da Lorenzo Giubbi e Leonardo Antonelli. 

6)    Befana 2011 : Nel sito del CAMET c’è il programma preliminare delle attività del 2011. Le prime date da segnare in agenda sono la “Firenze Fiesole” il 13 Marzo e, naturalmente la “Befana del Vigile Urbano”. Il 6 Gennaio ci troveremo come sempre alle Cascine alle ore 9,00. La partenza è prevista per le ore 10,00. E’ una manifestazione riservata ai soli Soci CAMET: prenotarsi in segreteria indicando l’auto utilizzata. Per i soci che volessero, al termine della manifestazione, restare a pranzo in centro città il CAMET ha una convenzione con le Giubbe Rosse in Piazza della Repubblica (ognuno paga ciò che consuma direttamente alla cassa)

Anche la Befana, come molte altre manifestazioni organizzate dal CAMET, è gratuita per i Soci. Per altri eventi la quota che chiediamo è sempre inferiore ai costi che il club effettivamente sostiene. Questo è possibile grazie alla grande attenzione ai costi e ai nostri Sponsor (che ringraziamo sempre caldamente). Negli ultimi mesi, pur aumentando il numero e la importanza delle iniziative, riusciamo anche a trovare delle risorse per la beneficenza (come è tradizione del nostro Club) e per opere culturalmente importanti come la collaborazione con il Museo Stibbert. Ogni spesa “inutile” va però a detrimento di quello che il Club può offrire ai soci e alla comunità. E’ il caso delle prenotazioni ad eventi a pagamento (come la Cena degli Auguri) che non vengono disdette in caso di impossibilità a partecipare. Lo scorso sabato, 11 soci e ospiti non si sono presentati alla cena senza avvertire neppure con una telefonata. Il catering ci è venuto incontro, il CAMET ha però subito un costo inutile di 500 euro che avremmo potuto dedicare alle attività del Club. Cari amici: sarebbe bastata una telefonata anche la mattina stessa di sabato ! 

7)     Quote Associative CAMET 2011

Alleghiamo il bollettino postale per il rinnovo della quota associativa al Club.

Anche per il 2011 le quote rimangono le stesse,  ricordiamo che ogni club associato all’ASI deve inviare a Torino € 41,32 per ogni socio (compreso l’abbonamento a “La Manovella”).

Ecco le quote 2010 : 

Soci ordinari (prima associazione ASI) : € 200,00; Soci ordinari solo motoveicoli (prima associazione ASI) : € 120,00; 

Rinnovo : € 120,00;  Rinnovo solo moto : € 100,00; Famigliari: € 100,00;

Gli appassionati già con tessera ASI di altri club e che desiderano associarsi al CAMET sono considerati come “rinnovo” e pagheranno quindi € 120,00 (€ 100,00, solo moto).

E’ possibile pagare anche tramite bonifico, postale o bancario :

* Versamento sul C/C postale : 28841500
* Bonifico su Bancoposta    IBAN:   IT30 D076 0102 8000 0002 8841 500

* Bonifico su C/C bancario  IBAN:   IT41 L086 7302 8000 2600 0064 881

Il Consiglio Direttivo del CAMET invia a tutti i Soci e alle loro famiglie i più … rombanti auguri di Buon Natale e di Felice Anno Nuovo.