Buone Vacanze  e … i prossimi eventi del CAMET (attenzione : non confermata la data di “all’ombra del Ponte Vecchio”)
24 luglio 2017 – 21:06 | Nessun commento

Carissimi Soci ed Amici,
Dopo il grande successo di Firenze Sotto le Stelle e del Concorso di Eleganza “alla Corte dei Medici” … la Segreteria del Club chiude da Venerdì 28 Luglio e riaprirà Lunedì 4 …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » Notizie, eventi e manifestazioni

Inaugurazione del Mini Car Design Museum

Inserito da il 6 novembre 2013 alle 16:30Nessun commento

Venerdì 22 novembre 2013 alle ore 16,

presso il Laboratorio di Car Design del Design Campus, via Pertini 93 a Calenzano,

alla presenza del Magnifico Rettore dell’Università di Firenze: Prof. Alberto Tesi, del Sindaco del Comune di Calenzano: Alessio Biagioli, dell’ACI di Firenze e dell’ASI (Auotomotoclub Storico Italiano)

si terrà l’inaugurazione del

Mini Car Design Museum.

Seguirà un rinfresco offerto dall’Associazione Turistica di Calenzano

Il Mini Car Design Museum nasce come strumento didattico all’interno del Laboratorio di Car Design del Prof. Massimo Grandi, presso il Design Campus di Calenzano, Università di Firenze, con il patrocinio del Comune di Calenzano, dell’ACI di Firenze  e dell’ASI  (Automotoclub Storico Italiano)

Il filo conduttore di questo museo non vuole essere quello di una generica storia dell’automobile, ma più precisamente quello di una sintetica illustrazione dell’evoluzione della forma-auto, dunque del suo design, dalle origini, nel XVIII secolo, fino ad oggi attraverso l’esposizione ragionata di modellini in scala.

Si affrontano, nel contesto di questo filo conduttore anche dei temi specifici come, tra gli altri: l’evolversi della ricerca aerodinamica, la motorizzazione di massa, la nascita e lo sviluppo dell’Italian Style, il contributo particolare di marchi come la Porsche e la Ferrari e del mondo dell’agonismo in generale.

Si può così ripercorrere attraverso le scoperte, i motori, le carrozzerie, i grandi carrozzieri, l’affascinante storia dell’automobile.

Il materiale esposto è il frutto della collaborazione di appassionati collezionisti, di aziende di produzione e distribuzione di modelli in scala come:  Mini Miniera, Brumm,  Atelier Car Models.

Il Museo come il Laboratorio, previo appuntamento concordato, potranno essere visitati da appassionati, studiosi e scuole.

My beautiful picture