Buone Vacanze  e … i prossimi eventi del CAMET (attenzione : non confermata la data di “all’ombra del Ponte Vecchio”)
24 luglio 2017 – 21:06 | Nessun commento

Carissimi Soci ed Amici,
Dopo il grande successo di Firenze Sotto le Stelle e del Concorso di Eleganza “alla Corte dei Medici” … la Segreteria del Club chiude da Venerdì 28 Luglio e riaprirà Lunedì 4 …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » In evidenza, manifestazioni, Notizie, eventi e manifestazioni, Primo piano

6 gennaio 2014: Si rinnova la tradizionale Befana in auto d’epoca al Meyer ed in Piazza Repubblica

Inserito da il 3 gennaio 2014 alle 23:36Nessun commento

foto-locchi-1938

 

 

 

 

 

Come è ormai tradizione, la mattina del 6 gennaio circa cinquanta splendide auto d’epoca del CAMET scorteranno la Torpedo Blu che porterà la Befana in visita ai bambini del Meyer e poi per le vie del centro cittadino, fino Piazza Repubblica dove le auto resteranno esposte per tutta la mattinata. Sempre in Piazza Repubblica verrà aperto il gazebo giallo del CAMET, dove la Befana, assieme al Presidente del Consiglio Comunale Eugenio Giani, distribuirà doni ai bambini presenti.

La manifestazione, organizzata in collaborazione con la Polizia Municipale e la Presidenza del Consiglio Comunale del Comune di Firenze, inizierà alle 9.30 con il raduno delle auto d’epoca nel piazzale delle Cascine. Da li, partiranno due cortei, il primo, con la Befana su una splendida Torpedo del 1930, andrà al Meyer per la visita ai bambini ricoverati, il secondo si dirigerà direttamente verso il centro città per poi fermarsi in Piazza Repubblica dove, verso le 11.30, arriverà anche la Befana sulla sua Torpedo e le altre auto.

Il corteo della auto d’epoca vuole anche ricordare la cosiddetta “Befana del Vigile Urbano”, una consuetudine ormai abbandonata da decenni. Il giorno dell’Epifania era tradizione per gli automobilisti fiorentini portare dei doni (generalmente erano dolci, bottiglie e fiaschi di vino o di olio che poi finivano in dono alla mensa dei poveri) ai Vigili che, posizionati su delle pedane al centro degli incroci, dirigevano il traffico con ampi gesti evidenziati dai caratteristici “maniconi” bianchi.

I SOCI CAMET interessati a partecipare si prenotino in segreteria e non si dimentichino di portare qualche regalo per i bambini.

(foto Locchi)