Rinnovo quota sociale CAMET – 2018
19 novembre 2017 – 12:02 | Nessun commento

Cari Soci,
 
Vi ricordiamo che il 31 Dicembre scadrà l’iscrizione al Camet e di conseguenza all’ASI.         
E’ sempre più necessario essere iscritti ad un Club Federato ASI per avere Condizioni favorevoli dalle Assicurazioni …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » Dal Club, In evidenza, manifestazioni

Splendide auto in Piazza Signoria con la collaborazione dei soci del CAMET

Inserito da il 18 giugno 2014 alle 23:29Nessun commento

1

In occasione del Pitti Uomo 2014, grazie all’entusiasmo di Stefano Ricci (grande collezionista e socio CAMET), la competenza del nostro Alessandro Bruni e naturalmente l’entusiasmo dei soci CAMET che si sono come sempre prodigati, è stato organizzato un altro evento che resterà nella storia del Motorismo d’Epoca in Toscana a non solo.

Proprio in Piazza Signoria, disposte sopra un tappeto verde e impreziosite da pedane ricche di informazioni, sono state esposte 10 auto veramente uniche come storia e significato.

3

Tutte del periodo d’oro del motorismo italiano, quello degli anni ‘50 e ‘60.

La maggior parte di questi “gioielli” provengono dalla collezione di Corrado Lopresto, la più importante a livello nazionale, e grande e graditissimo amico del CAMET.

Infatti la maestosa Isotta esposta in Piazza Signoria è stata una delle regine della nostra mostra “Le Bellissime Italiane” a Calenzano.

2

Le auto sono esposte dal 17 al 20 giugno in piazza della Signoria. Possiamo ammirare, tra le altre, un’Alfa Romeo 2500 sport touring carrozzata del 1939, una Alfa Romeo 1750 carrozzata da Aprile e una Lancia Florida del 1955.

«Sono davvero fiero di portare portare la mia collezione a Firenze per un evento così prestigioso» ha detto Corrado Lopresto, architetto per professione e collezionista per una grande passione.

4

I soci CAMET sono invitati !!!!

5