12 Novembre – ” se piove vengo lo stesso ” 2017 – con il Montalbano
5 novembre 2017 – 23:30 | Nessun commento

Puntualmente, ogni Novembre, torna il raduno dal nome più scaramantico che c’è !
“Se Piove Vengo lo Stesso 2017” quest’anno è organizzato dal CAMET ed il nostro Luca Manetti ci porterà a visitare una delle più …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » Dal Club, In evidenza, manifestazioni, Notizie, eventi e manifestazioni, Primo piano

6 Dicembre – auto e moto nel cinema – mostra al Piazzale degli Uffizi per gli auguri alla città

Inserito da il 13 dicembre 2015 alle 22:22Nessun commento

Motori & Cinema : binomio di grande successo.

Fin dalle prime tremolanti pellicole in bianco e nero i motori hanno accompagnato le avventure, le gioie ed i drammi degli protagonisti dei film. Auto e Moto importanti comparse nelle pellicola, spesso co-pratagoniste, qualche volta protagoniste.

uffiz

Facendo scorrere indietro nel tempo la memoria e le pellicole, ci ricordiamo la Ford T Lizzie di Stanlio & Ollio, le moto spericolate con Buster Keaton, gli inseguimenti nei film dei gangster del proibizionismo tra raffiche di mitra Thompson. Ma è nel dopoguerra che il binomio motori e cinema diverrà ancora più forte. Proprio il tema ” le Auto e le Moto nel Cinema” è stato scelto dai due club Fiorentini CAMET e CMEF per la esposizione di auto e moto d’epoca nel Piazzale degli Uffizi a Firenze, per il tradizionali “auguri alla città” da parte degli appassionati di antichi motori.

due

Ecco quindi che domenica 6 Dicembre i Fiorentini e le migliaia di turisti in coda per entrare nel più importante museo fiorentino hanno potuto ammirare una selezione di 22 auto e circa 40 moto, tutte importanti presenze in pellicole che fanno parte della nostra memoria collettiva. Ogni auto era disposta su tappeti rossi ed una locandina del film ricordava la pellicola dove è stata immortalata.

tre

Qualche esempio tra le auto : la Duetto del Laureato, la Bianchina di Fantozzi, le Giulia verdi dei polizzioteschi italiani, la 509 camioncino di Peppone, la Testarossa di Miami Vice, la Ford GranTorino di Starsky & Hutch, la Dino Spider di Verdone, le 600 di Tognazzi, Sordi e Manfredi in bianco e nero, la B24 del Sorpasso, le Mini Cooper di Italian Job, la DB5 di James Bond, quello “originale” con Sean Connery, ma VolkWagen del Maggiolino tutto matto  …. e tante altre. Per le moto, immancabile la Harley civilizzata di Sordi di un Americano a Roma, ancora Don Camillo e Peppone ma sulla Guzzi col sidecar (o “carrozzino” come si chiamava in quegli anni), ancora la Guzzi ma in livrea militare per il Federale di Tognazzi, la Triumph TR6 Trophy della Grande Fuga di Steve McQuinn, la Harley chopper con i serbatoio a stelle e strisce di Easy Rider, e ancora tante altre.

Le auto sono rimaste esposte fino alle 18.00, per la gioia degli appassionati e la curiosità dei tantissimi fiorentini a passeggio nel centro di Firenze per lo shopping Natalizio, ma anche per le migliaia di turisti che hanno trovato altre forme di arte da ammirare (le auto, quelle belle, non sono anche loro forme d’arte ?), oltre a quelle che si aspettavano di trovare nei musei, nelle chiese e nelle piazze di Firenze.

Tanto successo, ma anche qualche appunto da parte del pubblico su qualche mancanza. Comprensibili le richieste – per la prossima mostra – di una De Lorean per ricordare i vari Ritorno dal Futuro, la Playmouth della infernale Christine, la Ferrari 250 GTE del Commissario Spatafora e la 500 gialla di Lupin … inattesa invece la richiesta di un ragazzo che ha fatto notare l’assenza di una Tipo Blu … onnipresente compagna del Commissario Montalbano. Richeste messe in agenda per la prossima edizione !

Foto Roberto d’Angelo