Rinnovo quota sociale CAMET – 2018
19 novembre 2017 – 12:02 | Nessun commento

Cari Soci,
 
Vi ricordiamo che il 31 Dicembre scadrà l’iscrizione al Camet e di conseguenza all’ASI.         
E’ sempre più necessario essere iscritti ad un Club Federato ASI per avere Condizioni favorevoli dalle Assicurazioni …

Leggi tutto il contenuto »
Campionato Sociale

tutte le notizie relative al Campionato Sociale del CAMET

Coppa Toscana

tutte le notizie relative alla Coppa Toscana

manifestazioni

tutte le notizie sulle manifestazioni organizzate dal CAMET

Dal Club

tutte le notizie dal Club riguardanti le novità e la vita sociale

notizie ASI

tutte le novità e gli aggiornamenti da parte dell’ASI

Home » In evidenza, manifestazioni, Notizie, eventi e manifestazioni, Primo piano

Befana del Vigile Urbano 2016 – un tradizionale evento CAMET che si rinnova da 20 anni …

Inserito da il 3 gennaio 2016 alle 08:17Nessun commento

befana 1

Era il 1996 quando il CAMET organizzò – primo club in Italia – la rievocazione della “Befana del Vigile Urbano“, per ricordare una consuetudine, ormai abbandonata da decenni, di riconoscenza degli automobilisti verso chi vigila sul traffico e sulla sicurezza in città. La manifestazione si ripeterà anche nel 2016 – con la collaborazione della Polizia Municipale, le Istituzioni Fiorentine e la Presidenza del Consiglio Regionale – ed il 6 Gennaio la Befana lascierà la sua scopa volante per salire su una splendida Torpedo Blu del CAMET per visitare i bimbi del ospedale Meyer e poi andare in Piazza della Repubblica, dove sotto l’ormai celeberrimo gazebo giallo del CAMET, distribuirà doni ai bambini presenti.

Questo il programma :  

La maggior parte delle vetture si troveranno al piazzale delle Cascine alle ore 9.15 per partire in corteo per le vie del centro – scortati dalla Polizia Municipale – fermandosi a lasciare doni ai vigili con la divisa storica (quella con i “maniconi” bianchi) e poi arrivare in Piazza della Repubblica per la tradizionale esposizione.

Un altro gruppo di auto d’epoca si troverà direttamente all’Ospedale pediatrico Meyer con la Befana, impersonata da Paola (ex dipendente ora in pensione del pediatrico fiorentino) per la visita ai bambini ricoverati.

Verso le 11.00 la Befana con la Torpedo Blu del CAMET partirà per Piazza della Repubblica.

befana 2

Alle 11.30 il corteo (con la Befana) lascerà il Meyer per arrivare in Piazza della Repubblica per la consegna dei doni. Alle 13.00, tutti a casa a festeggiare l’Epifania con la famiglia.

Prenotarsi in segreteria CAMET indicando la destinazione.

I posti in Piazza della Repubblica sono limitati e l’accesso sarà consentito solo alle auto prenotate in segreteria e segnalate alle Autorità.

 

>>>>> CAMET –Dal 1968 !! – Fra i primi Club Italiani di Auto e Moto d’Epoca   >>>>>

Con l’occasione della Befana, il CAMET anticipa i Grandi Eventi 2016 organizzati dal CAMET e con diritto di precedenza ai Soci del Club .

Nel caso di disponibilità, su richiesta, potranno essere ammessi anche non soci del CAMET (le condizioni economiche per la partecipazione potranno essere diverse da quelle riservate ai Soci). Seguiteci sul nostro sito (www.camet.org) per i dettagli .

Aprile – XXI rievocazione della Coppa Toscana

befana 3

Maggio All’Ombra del Ponte Vecchio 2016

befana6

Luglio Firenze Sotto le Stelle 2016

befana7

Dicembre Piazzale degli Uffizi- Auguri alla Città

befana4

E poi, ogni mese, i “grandi raduni sociali CAMET” con le prove – facoltative – del campionato sociale di regolarità del Club . La sfida alla “lady driver” – campionessa della edizione 2015 – è lanciata !

befana8

La sede di Via Empoli (presso Bettini Automobili) è aperta ogni lunedì pomeriggio con i Commissari Tecnici per rispondere ad ogni quesito sulle nostre auto e moto e per le pratiche di omologazione ASI

Nel sito www.camet.org – sempre aggiornato – troverete notizie ed immagini sulle nostre attività ed aggiornamenti sul mondo delle auto e moto d’epoca

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

IMPORTANTISSIMA COMUNICAZIONE DI SERVIZIO PER I SOCI CAMET

L’invio delle circolari per posta – visto il forte aumento del costo dell’affrancatura – costa al Club circa 2.000,00 euro per ogni invio.

Questo costo ripetuto per 6 numero di circolari trasmesse in un anno riduce considerevolmente le risorse che il Club potrà mettere a disposizione per gli eventi riducendone così l’attività,  invitiamo quindi i SOCI ad indicare l’indirizzo mail o il numero di telefono cellulare al momento del pagamento inserendolo nei dati del bollettino postale o nella distinta di bonifico.

Potremo quindi raggiungerli lo stesso con le nostre comunicazioni riducendo i costi per il Club.